sabato 2 marzo 2013

NEW OLD BOCA- Atl. Piazzetta 1-1

Doveva essere la prassi di turno, almeno per come eravamo abituati fin'ora ma come accade spesso nel calcio, quando scendi in campo e pensi che il vento soffi sempre in quella direzione accade l'opposto. Dopo la serata di gala con il premio per meriti sportivi acquisito dalle mani  di Fratelli Rosselli, gli uomini di Tarducci si sMARRIscono all'interno di un primo tempo dal sapore scialbo. L'atletico piazzetta non e' un granchè ma comunque vispo e ruvido, quel che basta per metterci in difficolta'. I nostri partono senza grandi geometrie e questo anche per l'arretramento del cervellone Tarducci con il resto della truppa che ne risente di brutto, tutti annaspano con il gioco palla a terra che non decolla. La gara potrebbe mettersi sui binari giusti ma Bertarelli sbaglia la mira e spedisce sul fondo un'invito a nozze di Snaider Bellanti, il piazzetta subito dopo non e' da meno. Davvero una ghiotta occasione lo spiovente maligno del folletto scompicciato con zuccata inguardabile a due passi da CekhRouge, brivido. E' il segnale che qualcosa sta' per accadere, s'intuisce da dietro la rete, lo Zanga e il temibile Montini si agitano e per calmarsi sono costretti ad indossare la tunica da geisha con foto ricordo. A meta' primo tempo Tarducci si traveste da santaclaus decidendo di regalare allo spennacchiato 14 il gol del vantaggio, no problem afferma  il custode, tanto ora si pareggia. In effetti di lì a poco potrebbe anche essere vero,  mastro lindo magnani indica il dischetto del rigore ma dalla lunetta Fede KilyShow sparacchia sul ricciolone aretino, siamo sempre sotto. L'ultima palla gol capita sui piedi vellutati di Snaider Bellanti che dopo l'ottimo gioco di prestigio per liberarsi al tiro di sinistro,perde la bussola e la palla carambola a lato. Il secondo tempo non c'ero ma la partita sembra essersi incanalata sui binari giusti, raggiunto l'1-1 con Fede, il Boca, quello vero, avrebbe meritato anche di vincere, l'importante e' che la macchina del tempo si sia inceppata con il Boca  libero dalla prigione che lo ingabbiava. A proposito dicono che il premio l'abbia vinto Tiddo Guesha, VOGLIO LE FOTO

2 commenti:

Fede.Cap. ha detto...

Ahahahah

Francesco Fabbri ha detto...

grande Gekko come sempre

Archivio blog