domenica 9 ottobre 2011

LE LOGGE – NEW OLD BOCA 1-2 (Rossi, Bertelli)

Chiusi della Verna: all’ombra del monastero ma sotto un sole gradevole abbiamo assistito a un rocambolesco pomeriggio dalle forti emozioni, per l’ormai classica battaglia all’ultimo sangue fra Le Logge e il New Old Boca. E pensare che i presagi pre-partita non erano dei migliori, con gente convocata e non venuta, altra arrivata tardi e altra ancora ripescata all’ultimo momento dal cilindro di Santone Tarducci. A questo proposito è bene che la società intervenga al più presto per evitare che questi episodi si ripetano, soprattutto per rispetto di chi il sabato rimane a casa. Comunque si parte e pur nelle difficoltà il nostro Boca a sorpresa comincia alla grande, mettendo subito sotto la corazzata casentinese grazie al maggiore tasso tecnico e freschezza atletica. Dopo alcune scorribande, al 5° siamo già in vantaggio con la solita beffarda punizione di Rossigno deviata da un difensore, mentre in tribuna c’è un duo che inizia a leccarsi i baffi presagendo un pomeriggio di gloria…Le Logge faticano a carburare e i gialloblù ne approfittano sfiorando il raddoppio con una ripartenza improvvisa che porta il Valo a centrare il palo con un tuffo di testa parecchio da ultras. Al 20° improvvisamente succede il fattaccio che cambia la partita: entrata killer sulla tibia di ParaPiglia che reagisce in maniera scomposta afferrando per la gola l’avversario, scoppia una rissa che dura 10 minuti e si conclude con la doppia giusta espulsione. Il clima diventa incandescente e Le Logge a fine primo tempo hanno la grande occasione per pareggiare dagli 11 metri ma il nostro portierone Rouge ipnotizza bomber Vantini dal dischetto e blocca il tiro. Si va così al riposo fra mille polemiche da entrambe le parti e con uno Swiss sempre più caldo. La ripresa vede il Boca un po’ troppo arroccato in difesa e il forcing delle Logge culmina al 60° con un altro rigore decretato per fallo di mano di Tarducci che si oppone ad un tiro indirizzato in porta: questa volta San Rouge non può niente e il Sindaco ex Torpedo fa 1-1. Sembrerebbe un pareggio scritto ma non è certo finita qui perché se Le Logge sembrano accontentarsi del punto il Boca non ci sta e riprende in mano il match, anche grazie a cambi tanto azzardati quanto azzeccati che tolgono punti di riferimento agli avversari. A dieci minuti arriva così il gol vittoria firmato da Bertelli dopo uno splendido assist con serpentina dello Zlatan biturgense Baldo. Mucchio selvaggio alla panchina, infarti in tribuna e dopo un finale convulso può esplodere la gioia incontenibile dei Boquesi allafacciadichicidicevachenonsevincevamaiquassùùù. Che dire? È stata una bella vittoria in cui tutti dal primo all’ultimo hanno dato l’anima per questa maglia, è così che vi vogliamo. L’importante è continuare con questa mentalità operaia perché ancora non abbiamo fatto niente. Martedì e giovedì tutti agli allenamenti in vista della prossima sfida e SABATO 15 CENA DELLA SQUADRA. Vamosss.

PAGELLONE

ROUGE 7 – solito pararigori, attento nelle uscite, pronto per la cena di sabato prox. Handanovic

TIDDO 6.5 – memore delle scoppole passate mette l’elmetto e annulla Gori. Chivu

PIPPO 6.5 – capitano coraggioso, senza Marco è più dura ma regge la baracca. Puyol

TARDU (giocatore) 6 – da centrale è rimandato, provoca 2 rigori e stavolta gli va bene. Samuel

NOCE 7 – non doveva esserci, poi porta la borsa e infine gioca. E parecchio bene. Pendolino Cafù

PARAPIGLIA 5.5 – fino all’espulsione il migliore in campo, poi si chiude la vena. Vagni a dà noia

N. MARRI 6.5 – Ci vuole chi canta ma anche chi porta la croce e lui è uno di quelli. Vambommel

ROSSIGNO 8 – Migliore in campo, giocatore universale capace di fare 4 ruoli in una partita. Ora continui così??? Marchisio

ZANCHI 6.5 – Da lui ci si aspetta sempre un’invenzione che oggi non arriva, cmq buona partita al rientro. Pjianic

MAICOL 7 – Tecnica sopraffina, quest’anno il biondo può essere il nostro uomo in più. Snejder

VALO 6.5 – Il vecchio bomber torna alla grande sgomitando e colpendo un palo. Klose

Subentrati:

PACIO 6.5 – Entra bello pimpante sorprendendo tutti e dalla sua parte non corre rischi. Panucci

M. MARRI 7 – Quando entra per noi in tribuna è un sollievo perché significa che le sofferenze sono finite. Semaforo rosso vivente

POPO 6.5 – Anche oggi in panca ma quando entra è bello incazzato e fa tante cose utili. Imparare tutti dal comportamento di questo ragazzo

BERTE 7.5 – La panca gli fa bene perché gli basta una palla per essere il match winner. Bum bum

ZLATANBALDO 7.5 – Ragazzi che giocatore. Arriva al bar sgommando a seimila a l’ora e sembra un po’ spaesato. Poi si scalda a petto nudo e quando entra cambia la partita seminando lo scompiglio. Infine fra lo stupore generale fa la doccia con le calze. Personaggio interessante

TARDU (allenatore) 7.5 - Qualche scelta ce la dovrà spiegare a freddo, però oggi alla fine indovina proprio tutto e timbra la sua prima vittoria da allenatore. Se la ricorderà per un bel pezzo.

11 commenti:

Rouges 27 ha detto...

Che dire....Super pagelle di fede!!!!Azzeccatissime!!!!Bravo baldaccio,balotelli,baldini,baldo baldi bell'assist!!!!!!!!!

Baldo_Darrel_Zlatan ha detto...

ora xo vado a seminare panico con la scaccia cani!!!!!!!!

Comante ha detto...

baldo baldoni sindaco
l'avevo detto che scardinavi...

Fede.Cap. ha detto...

Ragazzi qualcuno lo fermi prima che sia troppo tardi...

Rouges 27 ha detto...

Federico Fabbri ultrassssss!!!!!!!!!!!

GEKKO ha detto...

BELLISSIMO ARTICOLO

Boll@ ha detto...

Con un Rouge così informa non ho proprio nessuna possibilità .... compliementi e avanti così!!!

Rouges 27 ha detto...

Te pensa a venire domani sera collione!!!!

Fede.Cap. ha detto...

Bolla piuttosto sabato porta la macchina fotografica che sono arivate le maglie...

Boll@ ha detto...

Sabato non ci sono vado a Treviso

GEKKO ha detto...

NEW OLD BOCA 1999 E' SU FACEBOOCK

Archivio blog